Tutta la Chiesa in preghiera con Papa Francesco

Tutta la Chiesa in preghiera con Papa Francesco

Riportiamo la lettera che il vescovo mons. Giampaolo Crepaldi invia alla Diocesi:

Cari sacerdoti, diaconi, religiosi e religiose, fratelli e sorelle in Cristo!
In questi giorni di prova segnati dall’epidemia da coronavirus vi segnalo due iniziative promosse dal Santo Padre Francesco, che vi invito a seguire tramite i mezzi di comunicazione sociale, partecipandovi con una profonda adesione spirituale.
1) Il prossimo 25 marzo, Solennità dell’Annunciazione alla Vergine Maria dell’Incarnazione del Verbo, sono ad invitarvi ad unirvi a Papa Francesco, a mezzogiorno, recitando il Padre Nostro, la preghiera che Gesù ci ha insegnato.
2) Il prossimo 27 marzo, alle ore 18, sono ad invitarvi ad unirvi al momento di preghiera e di adorazione che il Santo Padre celebrerà sul sagrato della Basilica di San Pietro, impartendo alla fine la Benedizione Urbi et Orbi, a cui sarà annessa la possibilità di ricevere l’indulgenza plenaria.
Con queste due significative iniziative Papa Francesco ci sollecita a rispondere alla pandemia del coronavirus con l’universalità della preghiera, della compassione, della tenerezza cristiana.
Colgo l’occasione per assicurare a tutti, soprattutto ai malati e a chi è nel bisogno, la mia benedizione.

+ Giampaolo Crepaldi

Trieste, 24 marzo 2020

 

GLI ARTICOLI DAL SITO DELLA DIOCESI